tree tops
La Storia La Tecnica Attrezzatura Benefici

Che cos’E' il Wellness Nordic Walking

Va precisato che il Nordic Walking non va confuso con il Trekking, si tratta infatti di una disciplina per il miglioramento della condizione psico-fisica.

L’istruttore di Nordic Walking non propone escursioni o visite guidate, ma sedute di attività motoria per il benessere del praticante.

LA STORIA

Il Nordic Walking veniva utilizzato già negli anni Trenta come metodo di allenamento estivo per i fondisti dello sci. Da questa esperienza i ricercatori e i medici dello sport hanno sviluppato questa nuova disciplina di tendenza. Oggi il nordic walking, che l'ANI propone, si è molto evoluto proprio in conseguenza alla ricerca volta su questa fantastica attività motoria.

Il Nordic Walking è uno sport di origine finlandese che favorisce salute e resistenza, con un consumo energetico fino al 46% superiore rispetto ad una camminata normale.

Soltanto nel suo paese d’origine più di 750.000 persone praticano questo sport tutto l’anno, e a poco a poco il Nordic Walking sta conquistando anche l’Europa.

LA TECNICA

Come per qualsiasi disciplina sportiva, anche per il Nordic Walking esiste una tecnica da imparare ed  apprendere per poter praticare al meglio questa attività e poter così usufruire di tutti i benefici che questo tipo di movimento comporta.

La tecnica fondamentale del Nordic Walking prende spunto dai  movimenti propri dello sci di fondo per la tecnica classica, utilizzando il cosidetto movimento diagonale e inserendo in modo adeguato l’utilizzazione dei bastoncini.


Il nostro metodo si propone di educare il praticante ad una corretta postura dinamica attraverso una camminata che si avvale della
successione fisiologica dei movimenti alternati di braccio e gamba opposti, cercando una spinta efficace con il bastoncino che porta ad ottenere una maggiore lunghezza del passo senza però abbandonare la naturale fluidità del movimento.

Attrezzatura

I bastoncini per Nordic Walking sono più corti di quelli utilizzati nello sci da fondo. L’uso di bastoncini di lunghezza errata può aumentare lo sforzo sulle articolazioni di ginocchia, anca e schiena, diminuendo l’efficacia della camminata coi bastoncini. I bastoncini per Nordic Walking sono disponibili in pezzo unico, non regolabile, oppure in due pezzi telescopici, bloccabili e regolabili in lunghezza.

I bastoncini per Nordic Walking hanno impugnature con laccioli speciali, una specie di guanto senza dita che permette di trasmettere la spinta attraverso il lacciolo stesso, evitando di dover stringere l’impugnatura. La maggior parte dei bastoncini è realizzata in materiali leggeri come alluminio, fibra di carbonio, o materiali compositi.

Non è richiesto l’uso di calzature speciali. Esistono calzature progettate per tale attività sportiva, ma sono comunque adatte anche comode calzature per camminare o correre su sterrato.

Benefici

Rispetto alla normale camminata, Nordic Walking (chiamato anche pole walking, o camminata con bastoncini) comporta l’applicazione di una forza ai bastoncini a ogni passo. Ciò implica l’uso dell’intero corpo (con maggiore intensità) e determina il coinvolgimento di gruppi muscolari del torace, dorsali, tricipiti, bicipiti, spalle, addominali e spinali, assente nella normale camminata.

Nordic Walking può generare un incremento fino al 46% nel consumo di energia rispetto alla camminata senza bastoncini. È stato anche dimostrato l’aumento di resistenza della muscolatura del tronco superiore fino al 38% in sole dodici settimane.